Come abilitare gli aggiornamenti automatici per i plugin di WordPress

Molti utenti trovano fastidioso che quasi ogni due giorni debbano aggiornare un plugin. In questo articolo, ti mostreremo come abilitare gli aggiornamenti automatici per i plugin di WordPress. Ti mostreremo anche come escludere alcuni plugin dagli aggiornamenti automatici.

Quando e perché aggiornare automaticamente i plugin di WordPress?

Per impostazione predefinita, WordPress può aggiornarsi automaticamente quando è disponibile una versione di sicurezza o secondaria. Per le versioni principali, è necessario avviare l’aggiornamento da soli. Devi anche installare gli aggiornamenti di plugin e temi.

Mantenere aggiornato il tuo sito WordPress è fondamentale per la sicurezza e la stabilità del tuo sito.

Lo stesso vale per tutti i plugin e i temi installati sul tuo sito web. Devi installare aggiornamenti per temi e plugin per ottenere nuove funzionalità e correzioni.

Tuttavia, potresti aver notato che alcuni di essi vengono aggiornati più frequentemente di altri. Molti plugin popolari vengono aggiornati quasi settimanalmente.

Alcuni utenti trovano un po’ fastidioso il fatto che ogni volta che effettuano l’accesso sia disponibile un aggiornamento per uno o più plugin.

E se tu potessi consentire agli sviluppatori fidati di aggiornare automaticamente i plugin WordPress?

Diamo un’occhiata a come è possibile aggiornare automaticamente i plugin in WordPress.

Aggiornamento automatico per tutti i plugin di WordPress

È possibile impostare WordPress per installare automaticamente tutti gli aggiornamenti dei plugin con la semplice aggiunta di questo codice per il vostro tema functions.php file:

add_filter( 'auto_update_plugin', '__return_true' );

Questo filtro dice a WordPress di installare automaticamente gli aggiornamenti dei plugin quando sono disponibili.

Se vuoi anche aggiornare automaticamente i tuoi temi, puoi aggiungere un altro codice come questo:

add_filter( 'auto_update_theme', '__return_true' );

Come installare automaticamente gli aggiornamenti solo per alcuni plugin in WordPress

Se ci sono alcuni plugin che vengono aggiornati più frequentemente, allora potresti voler abilitare gli aggiornamenti automatici solo per quei plugin.

Potresti anche decidere di non aggiornare un plugin specifico.

Ecco come è possibile includere o escludere plugin dagli aggiornamenti automatici.

La prima cosa che devi fare è installare e attivare il Easy Updates Manager. L’abbiamo già utilizzato per abilitare gli aggiornamenti delle major releases di WordPress.

Una volta installato occorre andare in Bacheca » Update Options

Qua è possibile abilitare gli aggiornamenti per specifici plugin andando nella sezione Plugin e cliccando su “Choose per plugin“.

Ora non ci resta che andare nella scheda plugin e scegliere quali plugin aggiornare automaticamente e quali no, cliccando “Allowed” oppure “Blocked” sul corrispettivo plugin.

E voilà! Hai impostato gli aggiornamento automatici per plugin specifici.

Nota Se si utilizza questo plug-in, non è necessario utilizzare il metodo precedente di aggiunta del filtro auto_update_plugin.

Come ripristinare una versione precedente del plug-in dopo l’aggiornamento?

Le incompatibilità di plugin o temi possono causare problemi al tuo sito Web. Anche se la maggior parte degli sviluppatori verifica accuratamente i propri plugin, ci potranno sempre esserei bug che possono causare la rottura del tuo sito.

Il primo passo che dovresti fare per proteggere il tuo sito web è installare un plugin di backup di WordPress .

Tuttavia, ripristinare il tuo sito WordPress da un backup richiede un po’ di lavoro. Se sai quale plug-in o aggiornamento del tema ha causato il problema, sarebbe più semplice ripristinare l’aggiornamento.

Ecco come è possibile eseguire facilmente il rollback del plug-in o degli aggiornamenti dei temi. Basta installare e attivare il plug-in Rollback WP .

Dopo l’attivazione, torna alla pagina dei plug-in sul tuo sito WordPress. Noterai una nuova opzione di rollback sotto ogni plug-in installato sul tuo sito.

Facendo clic su Rollback, sarà possibile ripristinare il plug-in su qualsiasi versione precedente desiderata. Può anche ripristinare gli aggiornamenti dei temi. 

Speriamo che questo articolo ti abbia aiutato a configurare gli aggiornamenti automatici per i plugin in WordPress. Puoi anche consultare la nostra guida su come abilitare gli aggiornamenti automatici in WordPress per le major releases .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *